facebook
youtube
instagram
whatsapp
telegram
phone
messenger

talktome@wearcarlolucidi.com

Joyce Carol Oates: la voce dell'ipocrisia e delle ossessioni della società capitalista.

2020-11-03 12:21

Libreria

Vetrine,

Joyce Carol Oates: la voce dell'ipocrisia e delle ossessioni della società capitalista.

🇺🇸Oggi è l'ELECTION DAY 🇺🇸 e noi, senza entrare nel merito della politica, vogliamo cogliere l'occasione per omaggiare una grande intellettuale americana.

img8857-1604398508.jpg

🇺🇸Oggi è l'ELECTION DAY 🇺🇸 e noi, senza entrare nel merito della politica, vogliamo cogliere l'occasione per omaggiare una grande intellettuale americana Joyce Carol Oates, che coi suoi romanzi e saggi ha saputo dar voce all'ipocrisia e alle ossessioni della società capitalista.

 

🌑 Il brivido che sa dare ai suoi lettori è quello dell'orrore quotidiano e della violenza domestica. È stata definita un'autrice “gotica contemporanea”: nei suoi romanzi racconta l’ipocrisia e la brutalità della vita borghese, l’oppressione delle famiglie e i segreti più bui delle piccole comunità.

 

💍 È difficile scegliere i giusti titoli per parlarvi di un'autrice che molti di voi conosceranno: è una delle scrittrici più prolifiche e ha dalla sua, in più di 50 anni di carriera, oltre 100 fra romanzi, saggi, opere teatrali, racconti, raccolti di poesie e anche libri per bambini.

 

Per farlo abbiamo selezionato due romanzi:

 

➡️ Il suo ultimo libro, Ho fatto la spia, edito da La nave di Teseo

Violet Rue Kerrigan ha 12 anni ed è la più giovane di una numerosa famiglia proletaria di origini irlandesi che vive a South Niagara, una piccola e tranquilla cittadina nello stato di New York. E la preferita del padre, Jerome, un uomo duro che governa la famiglia con pugno di ferro. Una sera i due fratelli maggiori, Jerome Jr. e Lionel, investono ubriachi un diciassettenne afroamericano, lo colpiscono con una mazza da baseball e lo lasciano agonizzante sul ciglio della strada. Violet sa quello che hanno fatto, ma tutti, persino il prete, le intimano di tacere. Quando Violet, involontariamente, racconterà tutto al preside e alla polizia, portando così all'incriminazione dei fratelli, verrà cacciata di casa perché colpevole di un peccato imperdonabile: ha tradito la sua famiglia. L'esilio a casa di una zia, un'adolescenza difficile tra bullismo, sensi di colpa e abusi porteranno Violet a fare i conti con la sua educazione familiare e con il suo essere donna, fino a scoprire che la violenza può attecchire ovunque e che se vorrà salvarsi, dovrà trovare in se stessa una forza che non sapeva di avere.

 

➡️ Il suo libro più famoso, La figlia dello straniero, edito da La nave di Teseo

In fuga dalla Germania nazista alla vigilia della guerra, la famiglia Schwarts si trasferisce in un piccolo paese dello stato di New York. Il padre, che in patria si era laureato ed era stato un professore di matematica e tipografo, è costretto ad accettare l'unico lavoro disponibile, il becchino. Ma i pregiudizi dei concittadini nei confronti dei nuovi arrivati e la fragilità degli Schwarts, ancora provati dalle esperienze vissute in Europa, portano a una tragedia imprevedibile. Rebecca, la figlia dello straniero, è costretta a crescere in fretta e a imparare presto, insieme al piccolo Niley, che in fondo l'America è anche questo: partire e reinventarsi. Riuscirà quel giovane, immenso e violento paese a proteggere una madre e suo figlio?

Dal genio letterario di Joyce Carol Oates, un romanzo sulle radici che tengono unita una famiglia, nonostante tutto. Una storia che scopre le contraddizioni del mondo in cui viviamo, che parla dei muri che ci dividono e dei gesti d'amore che li possono abbattere.

 

E un saggio:

 

➡️ Ai limiti dell'impossibile. Forme tragiche in letteratura, edito da il Saggiatore

Buio in sala, va in scena la tragedia. Anche dopo la morte degli dèi, abbiamo continuato a rappresentare sul palco le debolezze, le ossessioni e le paure del genere umano. Che si trattasse di gloriosi condottieri romani spezzati tra il senso dell'onore e l'umiliazione amorosa, di compositori in affari con il diavolo per inseguire i desideri più oscuri o dell'ultimo individuo rimasto in una città in cui tutti si vanno trasformando in rinoceronti, nei secoli abbiamo ideato travestimenti sempre più complessi per raccontare il caos dell'esistenza. Ed è proprio scavando in quelle battute, in quei monologhi, in quegli scambi drammatici che è possibile accedere a una verità più scomoda - e tanto più preziosa sulla nostra libertà e sulla nostra finitezza. "Ai limiti dell'impossibile" di Joyce Carol Oates è un'indagine degli abissi umani attraverso le forme del tragico, condotta da una delle voci più visionarie e penetranti della narrativa americana contemporanea. Oates si contrappone alle lamentazioni in morte della tragedia levate dai critici e perlustra le strade della letteratura alla ricerca delle caratteristiche del genere, scoprendo non solo prospettive originali su figure celebri come Ivàn Karamazov e le «tre sorelle» di Cechov, ma anche e soprattutto i limiti tragici dell'umanità. Il suo è un viaggio con la scrittura nella scrittura, tra violenza e passione, isolamento e perdita dell'io, per arrivare a svelare, al di là delle maschere e dei personaggi che ci siamo creati, chi siamo realmente. Per provare a dire cos'è la sofferenza, cosa il nulla e il vuoto di senso, cosa la morte. Joyce Carol Oates affila la fredda lama della sua prosa sulla mola dei testi del passato - dallo shakespeariano "Troilo e Cressida" ai romanzi di Melville, dalla poesia di W.B.Yeats al teatro dell'assurdo di Beckett e Ionesco - per arrivare a rivelare, con tagli chirurgici e precisi, la tenebra e le ossessioni del nostro mondo. A metà tra saggio critico ed esplorazione letteraria, "Ai limiti dell'impossibile" è un'opera catacombale; un tavolo di obitorio sul quale il volto degli eroi tragici si trasfigura in incubi che solo la scrittura sa partorire.

70079v9ba-1604398687.jpg
97888346018910221075-1604398656.jpgoates2-1604398660.jpegoates1-1604398663.jpeg

@ IL SEGNALIBRO SRL 2020

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder